cantine

Monthly Archives luglio 2018

MOSTRA “UN GIORNO NEL MEDIOEVO. LA VITA QUOTIDIANA NELLE CITTA’ ITALIANE DEI SECOLI XI-XV”

FONDAZIONE LUNGAROTTI: 14 OPERE DEL MUSEO DEL VINO DI TORGIANO A GUBBIO PER LA MOSTRA “UN GIORNO NEL MEDIOEVO. LA VITA QUOTIDIANA NELLE CITTA’ ITALIANE DEI SECOLI XI-XV”

DA DOMANI, 25 LUGLIO, FINO AL 6 GENNAIO ALLE LOGGE DEI TIRATORI DELLA LANA

Torgiano (PG), 24 luglio 2018. Ci sarà anche una selezione di opere del Museo del Vino di Torgiano (Muvit) alla mostra “Un giorno nel Medioevo. La vita quotidiana nelle città italiane dei secoli XI-XV” che sarà inaugurata domani, 25 luglio, alle Logge dei Tiratori della Lana a Gubbio (vernissage ore 18.00) in cartellone fino al 6 gennaio 2019. Sono infatti 14 i reperti, tra ceramiche, ferri da cialda e oggetti liturgici dal XIII al XV secolo, che la Fondazione Lungarotti ha concesso in prestito per l’esposizione eugubina realizzata da CariPerugiaArte in collaborazione con il Festival del Medioevo e il patrocinio del comune di Gubbio.

La mostra, suddivisa in 6 percorsi per altrettanti temi, narra gli aspetti principali della vita quotidiana della città medievale italiana, con particolare attenzione alla realtà umbra del basso Medioevo quando a partire dall’XI secolo i centri urbani sono in forte trasformazione e diventano il centro della vita economica, politica e culturale del Paese dell’epoca.

“E’ con vivo piacere che abbiamo contribuito a completare le tappe tematiche della mostra con un prestito di 14 opere provenienti dal Museo del Vino – commenta Maria Grazia Marchetti Lungarotti, direttore della Fondazione Lungarotti -. Le oltre 3000 opere in esposizione permanente a Torgiano fanno del Muvit la più ricca esposizione privata in Italia dedicata alla civiltà mediterranea del vino. La collaborazione a questa iniziativa – conclude Maria Grazia Marchetti Lungarotti – dimostra che la cultura può fare squadra per promuovere la conoscenza della storia che ha reso unico il nostro territorio e l’Italia tutta”.

Il Muvit (1974) è stato recensito dal New York Times come “il migliore in Italia” per la qualità delle sue collezioni artistiche e rappresenta una meta irrinunciabile per conoscere e approfondire la storia e la civiltà del vino. Le sue raccolte archeologiche, storiche ed artistiche testimoniano gli usi e significati culturali del vino e raccontano, in un approfondito percorso a Palazzo Graziani Baglioni la storia, l’evoluzione tecnica e l’immaginario che ruota intorno al vino nel corso di 5000 anni.

 

Ufficio stampa Gruppo Lungarotti: Ispropress

Marina Catenacci: 327.9131675 – stampa@ispropress.it

Sticky
Lug 25, 2018
Commenti disabilitati su MOSTRA “UN GIORNO NEL MEDIOEVO. LA VITA QUOTIDIANA NELLE CITTA’ ITALIANE DEI SECOLI XI-XV”

Calici di Stelle – ed. 2018

Un racconto di…vino Dalle 21.30 alle 23.30 apertura serale straordinaria del MUVIT Museo del Vino con visita guidata tematica (€ 8,00 per persona). La visita alle collezioni sarà incentrata sul banchetto e sulla socialità; miti e storie racconteranno del vino come aggregatore sociale: dalle prescrizioni di Dioniso per bere responsabilmente alla mensa dei monasteri benedettini, […]

Sticky
Lug 23, 2018
Commenti disabilitati su Calici di Stelle – ed. 2018

Con il cuore nel piatto 2018

UNA SERATA DI BENEFICENZA ALL’INSEGNA DEL GUSTO

Ristorante degli Angeli – Magliano Sabina, località Angeli

12 luglio dalle ore 20,00

Con il Cuore nel Piatto nasce cinque anni or sono da un gruppo di amici, chef laziali, Laura Marciani, Davide del Duca, Roberto Campitelli, Marco Claroni e Michele Papagno.

Chef, pizzaioli, casari, gelatai, pasticceri e artigiani del food insieme per una sera con l’obiettivo di raccogliere fondi per chi è più sfortunato.

Quest’anno Con il Cuore nel Piatto si adopera  per i malati di SLA, sclerosi laterale amiotrofica.

Il Ristorante degli Angeli, relais della famiglia Marciani ospita la quinta edizione. Saranno coinvolti oltre 35 chef  e 44 sponsor. La serata, avrà inizio alle ore 20, per continuare fino a notte inoltrata.

Il titolo della serata non vuole essere un semplice slogan.

A metterci il Cuore saranno professionisti, sponsor e l’intera macchina organizzativa che per il quinto anno consecutivo darà anima e corpo per la riuscita della serata.

Le associazioni concretamente aiutate nelle passate edizioni :

i bambini dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma;

la casa d’accoglienza per  i genitori di bambini nati prematuri, della cui assistenza si occupa la Genitin Onlus;

la ristrutturazione di un laboratorio di pertinenza della Caritas con la possibilità di frequentare dei corsi professionali di cucina.

Il ricavato della scorsa edizione è servito all’acquisto di un Ecografo, ora in funzione nel reparto della NeMO presso il policlinico Agostino Gemelli di Roma .

Anche quest’anno  l’intero incasso sarà destinato al Centro Clinico NeMO (Neuro Muscolar Omnicentre). Centro  ad alta specializzazione, creato per rispondere in modo specifico alle necessità di chi è affetto da patologie, quali: la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). Distrofie muscolari e Atrofia Muscolare Spinale (SMA). Si tratta di patologie altamente invalidanti con un grave impatto sociale, caratterizzate da lunghi e complessi percorsi di cura e assistenziali.

Sticky
Lug 03, 2018
Commenti disabilitati su Con il cuore nel piatto 2018
  • Facebook fan page

  • FOLLOW US

  • Contatti

    email Cantina: lungarotti@lungarotti.it
    tel Cantina: +39 075 988661

    tel. visite e degustazioni: +39 075 9886649
    email visite e degustazioni: enoteca@lungarotti.it

    Indirizzo:
    Visite e Uffici: Viale G. Lungarotti 2 - 06089 Torgiano (PG) ITALY
    carico e scarico merci: Viale G. Lungarotti 4 - 06089 Torgiano (PG) ITALY