cantine

Il MUVIT a Expo Milano 2015. Al Padiglione “Vino-A taste of Italy” le opere del Museo del Vino di Torgiano

Il MUVIT a Expo Milano 2015. Al Padiglione “Vino-A taste of Italy” le opere del Museo del Vino di Torgiano

Sticky
Lug 14, 2015

Una selezione di opere provenienti dal MUVIT Museo del Vino di Torgiano in mostra al Padiglione “Vino – A taste of Italy” a Expo 2015. Un articolato percorso espositivo che offrirà al visitatore una importante chiave di lettura della cultura mediterranea analizzandone un tratto rappresentativo: il vino. Non soltanto succo d’uva fermentato, il vino è storia e mito, alimento e medicamento, socialità e amore: è cultura.

Reperti archeologici, manufatti in ceramica e un prezioso ferro da cialda raccontano la millenaria civiltà del vino in un excursus storico, dall’antichità ai giorni nostri, dedicato all’uso e consumo della bevanda, ai simboli e significati sociali e culturali attribuiti al vino nei secoli.
Dal simposio greco, evocato da una kylix attica del VI secolo a.C. al banchetto romano suggerito dal raffinato Askos di area partenopea, il vino è elemento immancabile. Alimento energetico e integrante della dieta mediterranea, è presenza costante sulla tavola, in abbinamento al cibo e spesso nel cibo; ricorre di frequente nei composti farmaceutici in qualità di ingrediente o solvente; è filtro d’amore, condivisione, socialità, culto del “bere insieme”.
In mostra i temi sono sintetizzati da un gruppo di ceramiche che va dalla Panata medievale alla Bottiglia mamma di Gio Ponti, passando attraverso esemplari provenienti da importanti corredi farmaceutici, a partire dall’Albarello senese con iscrizione “Tiriaca d’Andromaco”, una Coppa “Bevi se puoi” di Flaminio Fontana, brocche e boccali dedicati alla simbologia dell’amore e le forme giocose del bere.
Il suggestivo mito di Dionysos, divinità greca preposta alla vegetazione e dio della vite e del vino, divenuto Bacco per i Romani, è richiamato attraverso l’esposizione di ceramiche dal XVI al XVIII secolo. Da un istoriato raffigurante Venere e Bacco, al Trionfo di Bacho di Mastro Domenico da Venezia, all’enigmatico Bacco attribuito a Girolamo della Robbia sino al particolare da thyasos di gusto neoclassico.
Realizzato da Veronafiere/Vinitaly in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e progettato da Italo Rota, il Padiglione è situato all’interno dell’area espositiva di Expo, all’incrocio tra il Cardo e il Decumano.
Da Londra 1851, per la prima volta nell’Esposizione Universale, un Padiglione dedicato al Vino italiano, in un affascinante percorso, interattivo e multisensoriale, sviluppato lungo tre piani: dalla Domus Vini (al piano terra) alla Terrazza, passando attraverso la Biblioteca del Vino (al primo piano), area che permette di conoscere e degustare le eccellenze del Made in Italy.

Expo Milano 2015
Padiglione “Vino – A taste of Italy”
Milano, 1 maggio-31 ottobre 2015

Le opere in mostra al Padiglione Vino

  • Facebook fan page

  • FOLLOW US

  • Contatti

    email Cantina: lungarotti@lungarotti.it
    tel Cantina: +39 075 988661

    tel. visite e degustazioni: +39 075 9886649
    email visite e degustazioni: enoteca@lungarotti.it

    Indirizzo:
    Visite e Uffici: Viale G. Lungarotti 2 - 06089 Torgiano (PG) ITALY
    carico e scarico merci: Viale G. Lungarotti 4 - 06089 Torgiano (PG) ITALY