cantine

L’andamento climatico della vendemmia

annata1

REPORT ANNATA 2016

La vendemmia 2016 si è conclusa il 15 ottobre; senz’altro una vendemmia che nell’ultimo periodo si è prolungata molto tanto da annoverarla tra le più lunghe e tardive  degli ultimi anni.

Le ultime uve ad essere raccolte sono state il sagrantino a Montefalco e alcune partite di Sangiovese a Torgiano dalle colline alte di Brufa volutamente lasciate in pianta per raggiungere maturazioni ottimali.

Con buona sorpresa queste uve hanno superato bene le piogge di inizio ottobre che sono state intercalate da venti di Tramontana e da un anomalo abbassamento termico che hanno contribuito a farle arrivare in cantina sane oltre che perfettamente mature.

annata2

BILANCIO ANNATA

Il bilancio della vendemmia 2016 è in generale positivo, con molte similitudini alla 2013; annata tardiva, fresca, senza alcun stress idrico e termico che verosimilmente daranno vini dalle belle acidità e freschi sostenuti da gradazioni alcoliche misurate.

L’annata è stata molto eterogenea nelle maturazioni: ciò ha richiesto una particolare attenzione in fase di vendemmia per la puntualità della raccolta e della successiva selezione in cantina.

I vini rossi ottenuti dalle raccolte di fine settembre/ inizio ottobre stanno rilevando dei bellissimi colori, grazie anche all’ottima tenuta delle macerazioni sulle bucce, che hanno portato a svinature assai prolungate.

anno3

harvest_2015

uva

  • INSTAGRAM PICS

  • FOLLOW US

  • Iscriviti alla Newsletter

    [yikes-mailchimp form="1"]
  • Contatti

    Email: lungarotti@lungarotti.it
    Tel: +39 075 988 661